Giugno 13, 2013 News Nessun commento

In occasione della Terza edizione della manifestazione POLIORAMA 2013 (Musica, libri, fotografia e pittura), l’ Associazione Culturale VILLA DEI SUONI presenta “Nel sentiero del bosco incantato… alcune volte s’incontrano“, evento che si svolgerà presso il Parco Naturale Selva Reale e in cui verrà presentato il libro del prof. Luigi Pruneti “A VOLTE S’INCONTRANO…”. A presentare la serata: dott. Giuseppe Laterza ed il prof. Paolo Maggi

L’appuntamento sarà accompagnato dal Piano recital della pianista Nicole Brancale. Musiche di: Claude Debussy, Franz Liszt, Edward MacDowell, Maurice Ravel, Manuel De Falla.

A seguire cena su prenotazione. (per info 080 89.71.011 – 346 60.70.190 / 3496113475)

“A volte s’incontrano…Folletti, Gnomi e Oscure presenze in Toscana e nel Mondo” (Edizioni Le Lettere).
Lo scrittore e saggista Luigi Pruneti, esperto di tradizioni popolari, dedica un nuovo volume a l l’Italia del cosiddetto “Piccolo Popolo”: fate, ninfe, orchi e lupi mannari che “abitano” da secoli le nostre regioni, tra cui l’Emilia Romagna dove spiccano il Fuler e lo Spirit Ajarin. L’uno romagnolo, l’altro emiliano, sono entità dell’aria simili a demoni tempestari che si presentano come folate improvvise di vento. Più inquietante e pericoloso, il Mazzapegolo o Mazapedar, uno spirito luciferino e lussurioso sempre pronto a popolare i sogni degli adolescenti.

Info Menù: 

Selezione di affettati tipici pugliesi
Prodotti del casaro murgiani
Varietà di verdure grigliate 

Risotto ai fiori di zucca e bacon croccante 
Calamarata carciofi pendolini e pesto di rucola 

Frutta fresca di stagione 
Delizie del pasticcere 

Vini “ Selva Reale”
costo per la cena euro 25,00 

 

Cenni biografici ed attività di LUIGI PRUNETI & NICOLE BRANCALE 

Luigi Pruneti Nasce a Firenze il 14 Dicembre 1948, dove si è laureato, in materie letterarie col massimo dei voti e lode.
Ha conseguito il 6 Marzo 1978, presso lo stesso Ateneo, il diploma di specializzazione post-laurea in discipline storiche.
Docente, ricercatore, scrittore, giornalista – pubblicista, iscritto all’Albo professionale della Toscana, ha collaborato con vari periodici, fra i quali: “Argomenti storici”, “L’Universo”, “Il Pensiero politico”, “Viva Piazza”, “Hera”, “Delta”, “Officinae”, “L’Opinione”, “Cronache medievali”, “Archeomisteri”.
Membro di associazioni culturale e accademie, di cui più avanti si riporta l’elenco, ha svolto e svolge un’intensa attività di conferenziere e di docente in corsi di formazione e specializzazione, fra i quali ricordiamo le Scuole Estive di Alta Formazione, organizzate dal “Centro Giovanni Giolitti per lo studio dello Stato” e da “l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici”.

Collaborazioni:
– E’ Direttore responsabile del trimestrale “Officinae”.
– E’ membro del Comitato scientifico della Casa Editrice « La Gaia Scienza » di Bari.
– Dirige la collana di studi massonici “Ouroboros” della Casa Editrice “La Gaia Scienza” di Bari.
– E’ membro del Comitato scientifico del periodico “Anthropos & Iatria Rivista Italiana di Studi e Ricerche sulle Medicine Antropologiche e di Storia delle Medicine”.
– E’ membro del Comitato scientifico di “Alchimia- alchimie” del Comune di San Leo.
– E’ membro del Comitato Scientifico dell’EURISPES

Nicole Brancale: Pianismo fluido, bellezza timbrica nel cantabile, spiccate doti di sensibilità musicale fanno di Nicole Brancale una camerista d’eccezione, oltre che solista affermata.


A soli sette anni riceve una Borsa di Studio dalla RAI dedicata ai giovani interpreti.
Successivamente, sempre con eccellenti risultati, Nicole Brancale si classifica in diversi concorsi pianistici Nazionali ed Internazionali.

Nata a Bari nel 1982, ha studiato con Marisa Somma sotto la cui guida ha conseguito la laurea di secondo livello con massima votazione, lode e plauso della commissione.
Nel 2006 viene ammessa alla Musik Akademie di Basilea, dove si perfeziona per due anni.
Si è esibita in diverse sale e Teatri in Italia e all’estero : Germania , Svizzera , Belgio ,Romania e Grecia, sia come solista che con orchestre italiane ed estere.
Si perfeziona e studia con concertisti e insegnanti di fama internazionale come Francois-Joel Thiollier, N.Frisardi, Alphons Kontarsky, Marisa Somma , Aquiles Delle Vigne, Piero Rattalino e Pasquale Iannone ottenendo sempre giudizi lusinghieri.
Impegnata sia come ideatrice della parte musicale, sia come esecutrice, dal 2006 prende parte al Progetto “Le settimane di Musica e Filosofia”, presso il Salone degli Affreschi dell’Ateneo dell’Università degli studi di Bari, con la partecipazione di filosofi e docenti universitari di chiara fama .
Dal 2009 è ospite del Festival estivo per Pianoforte ed Orchestra dell’ “International Institute for Conductors” di Bacau come solista.
A Barletta dal 2009 è docente di pianoforte presso la scuola “Yamaha” e consigliere dell’Associazione “Amici della Musica Mauro Giuliani”.

 

 

Written by Admin